EMESSO IL DECRETO INTEGRATIVO PER LA MEDICINA GENERALE FINALIZZATO

LONGO DA COMMISSARIO PER LA SANITA’HA GIA’ EMESSO IL DECRETO INTEGRATIVO PER LA MEDICINA GENERALE FINALIZZATO AL RAFFORZAMENTO DELLE ATTIVITA’ TERRITORIALI DI DIAGNOSTICA E PREVENZIONE ANTI -COVID Sull’accordo integrativo per la Medicina Generale ,finalizzato al rafforzamento delle attività territoriali di diagnostica di primo livello e di prevenzione della trasmissione del Covid c’è già la firma del dottor Guido Longo Commissario per la Sanità calabrese sul decreto che ratifica l’accennato accordo. In tal modo, i Medici di Base ,quelli delle Guardie Mediche e del Servizio d’Urgenza, potranno utilizzare i tamponi antigenici per ampliare la platea dei soggetti sottoposti a controllo. I tamponi, secondo l’accordo raggiunto tra le Regioni e le Organizzazioni Sindacali di Categoria potranno essere riservati “ai contatti stretti asintomatici individuati al medico di Medicina Generale oppure. individuati e segnalati dal Dipartimento di Prevenzione delle Aziende Sanitarie Provinciali in attesa di tampone rapido; ad un caso sospetto di contatto che il medico si trova a dover visitare e che poi decide di sottoporlo a test rapido”. A Catanzaro ,ad esempio, come presumiamo che sia avvenuto sull’intero territorio regionale, tale attività è già partita. Difatti, sono diversi medici ad effettuare il tampone rapido ed in caso di esito positivo, sarà compito dello stesso medico darne tempestiva comunicazione al Dipartimento di Prevenzione della competente Azienda Sanitaria Provinciale, raccomandando l’isolamento domiciliale fiduciario in attesa dell’esito del tampone molecolare di conferma. In caso di esito negativo, il medico che ha eseguito il tampone rilascia l’attestazione al paziente. Nell’accordo è stato pure sancito che i test vengono effettuati anche nelle sedi delle Unità Complesse di Cure Primarie o negli Studi professionali. Pertanto, sono segnali che confermano la validità della scelta del dottor Longo a Commissario alla Sanità.

Panorama Sanitario Calabrese

    Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Catanzaro iscritto al n.107 del registro della stampa Direttore Responsabile: Gerardo Gambardella

© 2015 by Panorama Sanitario