Il Rettore” prof. De Sarro ha emanato il decreto per una ripresa delle attività dal 15 settembre

Il Rettore della Università “Magna Grecia “ prof. De Sarro ad agosto ha emanato il decreto col quale dal 15 settembre prossimo dovrebbe ricominciare la ripresa, sia pure graduale, dell’attività sia didattica che scientifica nell’Ateneo sia pure con tutte le precauzioni. Pertanto, si ritornerà all’attività da riconquistare anche gli spazi del confronto, con la modalità mista per i tirocini formativi, la cui normalità non potrà avvenire prima del prossimo mese di febbraio. Al momento, però, tutta resta ancora condizionato all’andamento altalenante della curva epidemiologica dal momento che la pandemia non è da ritenersi ancora sconfitta. Comunque, con tale decreto, da martedì 15 settembre, dovrebbe esserci la tanto attesa svolta a cominciare dalle prove tecniche. Difatti, da tale giorno, la ripresa dell’attività didattica dovrebbe concretizzarsi nel segno di un confronto fisico non più con adempimenti a distanza. Naturalmente, occorrerà ancora del tempo per lasciare alle spalle l’emergenza causata dal Coronavirus ,da evitare di commettere errori , lasciando alle spalle la necessaria cautela anche se il Mondo Accademico scapita per far tornare alla normalità anche sia i tirocini che le lezioni. Ora occorre, però, che la data del 15 settembre possa davvero rappresentare un banco di prova da poter dimostrare che alla determinazione vi sia anche la preparazione ad affrontare la situazione, usando, in tal modo, anche la logica imposta in tale confronto. Pertanto, anche il Mondo Accademico sarà costretto ad osservare le disposizioni entrate in vigore da mettere al primo posto la tutela della Salute. Un’attenzione che dovrà costituire il primo segnale finalizzato alla ripresa dell’attività accademica soprattutto per la modalità dei tirocini. Trattasi, in sostanza, di una logica mista con gruppi però che non superino i tre allievi. Difatti, per evitare tale assembramento, l’Università ha inteso anche velocizzare la istituzione dello sportello virtuale, da poter agevolare sopratutto gli studenti fuori sede con il bando per l’anno accademico 2020/2021, con una concreta materializzazione della domanda di accesso e dei relativi allegati.

Panorama Sanitario Calabrese

    Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Catanzaro iscritto al n.107 del registro della stampa Direttore Responsabile: Gerardo Gambardella

© 2015 by Panorama Sanitario