LA GRAVI CARENZE SUL TERRITORIO SONO DA INDIVIDUARE NEL SISTEMA DELLE URGENZE

Il sistema delle urgenze in Sanità ha sempre costituto,purtroppo, la vera emergenza territoriale individuata proprio all’interno di ogni Azienda Sanitaria Provinciale raffigurata dal “118”. Ambulanze che, pur continuando a sfrecciare sul territorio di ogni Provincia, in molti casi,anche senza medici a bordo, mettono decisamente a nudo anche le gravi carenze accusate dal sistema delle urgenze. Poiché le accennate ormai non più tollerabili carenze sono all’ordine del giorno,da raffigurare anche dei casi di” malasanità”, con notevole ripercussione anche sull’opinione pubblica sarebbe opportuno che di tale situazione ne vengano a conoscenza sia il Commissario alla Sanità che il Direttore Generale del Dipartimento Tutela della Salute dal momento che c’è anche necessità di accertare anche la causa dalla quale continua a scaturire tale vera emergenza. Tali grave carenze sono state anche denunciate dai numerosi sindaci nel momento in cui le varie Aziende Sanitarie Provinciali hanno operato anche tagli sino a chiudere addirittura delle postazioni. Pertanto, il problema del sistema delle urgenze, con le sue gravi carenze, mette a nudo anche lo stesso fallimento della conduzione dell’emergenza !

LA GRAVI CARENZE SUL TERRITORIO SONO DA INDIVIDUARE NEL SISTEMA DELLE URGENZE