SONO ARRIVATE IN ITALIA ANCHE LE PRIME DOSI DEL VACCINO “MODERNA “

Ormai, anche per quanto riguarda l’uso dei vaccini, si continua a camminare sulla strada delle…ipotesi da poter includere, sia la dotazione Pfizer-Biontech, che del “Moderna” anche se il primo vaccino è stato riservato sia ai sanitari che agli ospiti delle Case di Riposo mentre il secondo agli ultra ottantenni ,già in lista per fine febbraio. Pertanto, il “Moderna” dovrebbe essere ripartito tra le Regioni che smaltiscono più rapidamente le dosi di vaccino. Tra le Regioni, figura in scaletta, anche la Calabria con la ripartizione del 42,7% di dosi. Entro il mese di marzo, invece, si potrebbe contare sull’arrivo del terzo vaccino di Astrazeneca, che richiederebbe la somministrazione di una sola dose da rendere possibile la immunizzazione di 14 milioni di italiani. Pertanto, con i tre vaccini anche le varianti del coronavirus, che continuano a spuntare da un Continente all’altro, dovrebbero essere subito sconfitte !

Panorama Sanitario Calabrese

    Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Catanzaro iscritto al n.107 del registro della stampa Direttore Responsabile: Gerardo Gambardella

© 2015 by Panorama Sanitario