TRA I PROPOSITI DEL NEO COMMISSARIO FIGURA LA ELIMINAZIONE DEI PRIMARI “DOPPIONI”

Che le idee ed i propositi del neo Commissario del Policlinico Universitario, sotto taluni profili sia organizzativi che economici possono anche giustificare il ricorso ad un nuovo atto aziendale per pervenire alla eliminazione di primari “doppioni” presumibilmente è una materia che riguarda la conduzione, da parte della Università, della rete che interessa la programmazione dell’assetto sui “primariati”. Difatti, con bilanci, risalenti anche al passato,”bocciati” e con le disfunzioni organizzative accertate e con un disavanzo addebitato a spese non in linea ,di cui abbiamo fatto riferimento nella stessa pagina, occorreva anche dare una svolta decisa e coraggiosa, da invertire anche il senso di marcia. Pertanto la predisposizione di un nuovo atto Aziendale con il preciso obiettivo di ricomporre i primariati, da poter risolvere ,in tal modo, anche i problemi di “duplicazione “di primari istituiti all’interno dello stesso Policlinico universitario, c’era l’assoluta necessità di tirar fuori un nuovo Atto Aziendale, da rivedere, in tal modo, la situazione, attenendosi sia ai limiti che alle linee guida ministeriali dettate per i Centri Hub come lo è anche il Policlinico universitario. Non sarà un problema di facile soluzione che va affrontato anche d’intesa con lo stesso Rettore della Università sia pure attraverso la predisposizione di un nuovo Atto Aziendale. Comunque ,in questa fase iniziale, emergono anche soluzioni da adottare ad atavici problemi, per eliminare soprattutto, con le disfunzioni organizzative anche le accertate spese non in linea con il bilancio.

Panorama Sanitario Calabrese

    Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Catanzaro iscritto al n.107 del registro della stampa Direttore Responsabile: Gerardo Gambardella

© 2015 by Panorama Sanitario