A CAUSA DELLA RITARDATA ASSUNZIONE DI MEDICI ED INFERMIERI AL “PRONTO SOCCORSO” DEL “PUGLIESE” È STATO POSTO LO “STOP” AI CODICI SIA “BIANCO” CHE “VERDE”

August 7, 2019

Essendosi accentuati i disagi a causa delle lunghe attese al “Pronto Soccorso” dell’ospedale “Pugliese” dove anche lo stesso concorso per l’assunzione di tre medici ha subito un nuovo, imperdonabile “stop”, nel reparto di prima emergenza, qual è da considerare il “Pronto Soccorso”, per la carenza di medici ed infermieri si è stati, purtroppo. costretti a porre lo “stop” ai codici “bianco” e “verde” da fare accedere solo quelli giudicati, con il “rosso”.

Difatti l’unica soluzione d’emergenza, resta, al momento, affidata ai commissari che potrebbero, in linea eccezionale, autorizzare gli ingressi a tempo determinato, di medici ed infermieri, da turare le “falle” apertesi al “Pronto Soccorso”, che si sono accentuate ulteriormente dopo il trasferimento di ben due camici bianchi in altri reparti, da lasciare, in tal modo, sguarnita lo stesso “Pronto Soccorso”.

Per cui, al rinvio del concorso, già disposto per l’assunzione di tre nuovi medici, s’è aggiunto anche il trasferimento di due camici bianchi in altri reparti. 

Purtroppo, la struttura commissariale è stata costretta a sospendere il concorso, determinando anche una pericolosa stretta assistenziale, in contrasto con l’art.32 della Costituzione. 

Pertanto, al “Pronto Soccorso” la situazione potrà essere attutita solo se, come accennato, i commissari autorizzassero l’Azienda “Pugliese- Ciaccio” ad assumere medici ed infermieri a tempo determinato in attesa dello sblocco del turnover.

Comunque, qualsiasi tipologia per procedere a nuove assunzioni dovrebbe sempre essere autorizzata dalla struttura commissariale.

 

 

Please reload

Panorama Sanitario Calabrese

    Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Catanzaro iscritto al n.107 del registro della stampa Direttore Responsabile: Gerardo Gambardella

© 2015 by Panorama Sanitario