IL CENTRO-COVID NASCE NEL PADIGLIONE DI MALATTIE INFETTIVE STACCATO DAL PRESIDIO PRINCIPALE DELL’O

Dopo avere abbandonata definitivamente l’ipotesi di utilizzare la struttura dell’ex Villa Bianca già sede in un lontano passato, del Policlinico Universitario, da “Centro Covid“ , perché alla luce delle ultime disposizioni governative che più che di “centri- Covid “occorreva, viceversa, potenziare, là dove già esistono, (come nel caso specifico del Padiglione delle Malattie Infettive dell’ospedale “Pugliese”) soprattutto le terapie intensive.

Pertanto, tutte le stanze di degenza di tale struttura, con i 18 posti letto utilizzabili sia come degenza che come terapia sub-intensiva ed intensiva, inseriti in un contesto in cui ogni tipo di consulenza di prestazioni specialistiche risulterebbero garantite.

Occorre, però, che ad affiancare tale Padiglione di Malattie Infettive venga anche potenziato il già esistente laboratorio di Microbiologia ,per renderlo di terzo livello ,con la realizzazione di Opere già previste.

Nella scelta del Padiglione di Malattie Infettive del “Pugliese” si è anche tenuto conto che si trattava della soluzione migliore,rispetto all’ ex Villa Bianca ,che,viceversa,ad avvenuta ristrutturazione,potrebbe essere utilizzata come una “Casa della Salute “-.

A tal punto, per una eventuale ritorno dell’emergenza, si potrebbe ricorrere ad un’ala Policlinico Universitario completamente attrezzata che costituirebbe anche una struttura idonea che può ospitare anche 100 posti letto.

Secondo gli esperti le pandemie hanno un loro picco con discesa naturale.

Per il Commissario straordinario di entrambe le Aziende (universitaria ed ospedaliera) dottor Giuseppe Zuccarelli ci sarebbe, invece, di preoccupare maggiormente di avviare, in autunno, una campagna vaccinale a tappeto contro l’influenza per evitare un eventuale accavallamento tra una normale influenza con il Coronavirus.

Panorama Sanitario Calabrese

    Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Catanzaro iscritto al n.107 del registro della stampa Direttore Responsabile: Gerardo Gambardella

© 2015 by Panorama Sanitario