DALL’INTUIZIONE CLINICA IMPOSSIBILE DELL’ANESTESISTA CALABRESE ANNALISA MALARA È SCATURITA LA SCOPER

Tutto merito di Annalisa Malara, anestesista di turno, nell’Ospedale di Cotogno se nella notte del 20 febbraio, forzando anche i protocolli, dopo aver sottoposto Mattia, il “paziente 1” del Covid19, con il tampone ebbe a scoprire che tale virus era non solo in Italia, ma in altri Paesi dell’Europa.

Pertanto, con l’intuizione clinica di Annalisa Malara, originaria di Reggio Calabria, s’è avuta la possibilità di salvarne decine di migliaia tanti, perché scoprendo, con l’esito positivo ottenuto da tale tampone, anche la possibilità di affrontare un virus.

Purtroppo,alla scoperta del virus, non è seguita la possibilità di evitare a travalicare anche gli Oceani, con una violenza spaventosa.

Difatti, Annalisa Malara, con un intuito eccezionale, forzando gli stessi protocolli, ha offerto ai virologi anche la possibilità di accertare, che sin dal 20 febbraio scorso, dal tampone eseguito sul paziente “1” del Covid ,giunto in ospedale con una polmonite gravissima, che non rispondeva più a nessuna cura, a tal punto ebbe anche la conferma della sua intuizione clinica su tale virus che con la sua invisibile presenza, circolando silenziosamente, senza essere disturbato, sarebbe addirittura riuscito (come, purtroppo, è avvenuto) a stravolgere la stessa esistenza, anche di medici, infermieri, operatori sociosanitari rimasti, purtroppo, coinvolti, perdendo addirittura la vita in tale battaglia.

Per cui,a far scattare l’allarme su tale imprevisto fenomeno di contagio, è stato il risultato ottenuto dall’anestesista Malara dal tampone che la stessa aveva eseguito sul paziente “1”

Purtroppo, sin dal 20 febbraio tale intuizione clinica che avrebbe poi condotto alla scoperta del “Coronavirus” sarà stata presumibilmente sottovalutata ,tant’è che solo dopo,a distanza di un bel po’ di tempo, è scattato l’allarme !

Comunque, a riconoscere tale giusto merito ad Annalisa Malara è stato il Presidente della Repubblica, Mattarella, che l’ha inserita, tra “i 13 Eroi del Covid”, per aver trasformato la sua “intuizione clinica “da scialuppa di salvataggio per decine di migliaia di cittadini.

Panorama Sanitario Calabrese

    Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Catanzaro iscritto al n.107 del registro della stampa Direttore Responsabile: Gerardo Gambardella

© 2015 by Panorama Sanitario