IN SCALETTA FIGURANO OLTRE 96 MILIONI DI EURO PER L’ACQUISIZIONE DI NUOVE TECNOLOGIE DA TRASFORMARE



Con l’ingresso in campo, al posto giusto, della Santelli, da Presidente della Regione, anche lo stesso volto degli ospedali calabresi dovrebbe, sul piano tecnologico, riacquistare la necessaria, indispensabile efficienza.

Difatti a tale piano operativo, figura già finanziamento di oltre 96 milioni di euro di cui meno di cinque a carico della Regione mentre altri messi dallo Stato.

Trattasi, pertanto, dell’acquisto di 23 TAC ,14 Risonanze Magnetiche, 19 Mammografi, 12 Angiografi, 2 Gamma camera, 3 Gamma camera TAC, 3 PET/TAC, e 2 Accelaratori Lineari.

E’ stata la Santelli a trasmettere il programma finalizzato all’acquisizione di nuove tecnologie al Ministro della Salute Speranza chiedendo anche di fare in modo che la istruttoria abbia tempi rapidi. I restanti 10 milioni di euro verrebbero impegnati per riqualificare i servizi di radioterapia oncologica di ultima generazione delle Aziende Ospedaliere di Catanzaro, Cosenza e Reggio Calabria nonché tre nuovi acceleratori lineari uno nuovo per Cosenza e due da sostituire quelli esistenti a Catanzaro e Reggio Calabria.

Panorama Sanitario Calabrese

    Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Catanzaro iscritto al n.107 del registro della stampa Direttore Responsabile: Gerardo Gambardella

© 2015 by Panorama Sanitario