ORA È CORSA DA UNA SPONDA DI UN CONTINENTE ALL’ALTRO AD ARRIVARE PER PRIMI AD AVERE IL VACCINO ANTI-



Ora,da una sponda all’altra dei Continenti è una corsa ad arrivare per primi ad avere il vaccino anti-Covid.

Difatti, poiché comincia a prevalere l’ottimismo, già si prevede di avere a disposizione, già da novembre, le prime dosi dei vaccino, anche se, per precauzione, giustamente la Comunità Scientifica frena, da evitare di correre il rischio legato a scelte troppo frettolose.

Comunque, la Commissione Europea, scesa in pista fin dall’inizio della pandemia, a sostegno della ricerca, ha fatto sapere che se gli studi che vengono condotti sul vaccino, proseguono con risultati soddisfacenti, potrebbe anche essere prossima tale data, da accelerare anche l’accesso universale al farmaco.

Non v’è dubbio che trattasi di una corsa contro il tempo, da frenare tale pandemia. Se le notizie che rimbalzano da un Continente all’altro, tale vaccino non dovrebbe essere poi tanto dall’uscire dal tunnel trattandosi di una soluzione vera a tale problema.

Tra i tanti tentativi che il mondo scientifico sta portando avanti, fa piacere che anche un calabrese (Bruno Rizzuti) stia dando il suo qualificato contributo a tale ricerca è motivo di orgoglio anche per la nostra Regione.

Di tale lavoro scientifico, soprattutto per come lo stesso viene condotto, in collaborazione anche con altri scienziati di Zaragoza e Madrid, ne abbiamo fatto ampio riferimento, entrando anche nei dettagli, nella stessa pagina con la quale sono anche scaturiti dei risultati, tra cui la “quercetina” contenuta anche in comuni vegetali.

Pertanto, investire molto sul vaccino, potrebbe scaturire il risultato tanto atteso, da sconfiggere, con tale soluzione, anche tale pandemia.

Trattasi pertanto, di un investimento in campo scientifico, dal quale si attende, dopo approfonditi studi, anche il frutto che scaturirà da tale lavoro.

È anche motivo di soddisfazione che sia finito sotto i riflettori il CNR di Cosenza, che con l’apporto di uno calabrese, ha confermato che chi si applica nel campo della ricerca scientifica, rientra a far parte di un Mondo Accademico di illimitati confini.

Panorama Sanitario Calabrese

    Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Catanzaro iscritto al n.107 del registro della stampa Direttore Responsabile: Gerardo Gambardella

© 2015 by Panorama Sanitario