ASSUNTI PER 9 MESI 3.000 MEDICI E 12.000 TRA INFERMIERI ED ASSISTENTI SANITARI




Il Servizio Sanitario Nazionale ha già avuto assegnato dal Governo, per 9 mesi ,per le operazioni finalizzate alla somministrazione del vaccino-anti Covid , 3.000 medici,12 mila tra infermieri ed assistenti sanitari reclutati anche tra i medici specializzandi fin dal primo anno di specializzazione. Pertanto riteniamo che tali giustificate assunzioni siano state anche ripartite tra tutte le Regioni. Sui ritardi accusati dalla Sanità da consentire al virus di fare stragi, con contagi e decessi anche tra medici, infermieri, operatori socio-sanitari che, a volto scoperto, lavorando, negli ospedali, avevano affrontato, con coraggio e fermezza ,tale invisibile virus resterà solo il ricordo del loro impegno professionale, svolto in momenti non solo difficili quanto drammatici. Da fine di dicembre agli inizi di gennaio, con la scoperta del vaccino anti- covid, s’è avuta la possibilità di fronteggiare tale situazione facendo ricorso, come accennato, all’assunzione, per nove mesi, di 3.000 medici, (anche tra quelli al primo anno di specializzazione) e 12.000 tra infermieri ed assistenti sanitari. Ora, però, occorre attuare il piano di riorganizzazione della rete ospedaliera finalizzato all’emergenza Covid, già approvato anche dal Ministero della Sanità, che consentirà di sconfiggere definitivamente il virus. Bisogna ,però, sempre stare attenti, utilizzando tutti i dispositivi di protezione anti-Covid. Pertanto saremo anche diversi in futuro se riusciremo a far tesoro di questi mesi di paura. Stare in casa, parlare solo dalla finestra, con la paura di infettarsi, tenere le distanze anche tra gli stessi familiari, è stato terribile ! Occorre avere coraggio di ripartire dopo mesi vissuti in solitudine !

Panorama Sanitario Calabrese

    Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Catanzaro iscritto al n.107 del registro della stampa Direttore Responsabile: Gerardo Gambardella

© 2015 by Panorama Sanitario