C’E’ DAVVERO UN COMPLOTTO PER LA CHIUSURA DEL SANT’ANNA HOSPITAL ?

Questa volta , per scongiurare la chiusura del “Sant’Anna Hospital”sono usciti allo scoperto anche i gruppi politici , chiedendo al commissario Longo di sostituirsi ai commissari “prefettizi” dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro per apporre la sua firma sul contratto. Per i gruppi politici di varia estrazione “se tutte le Amministrazioni pubbliche d’Italia dovessero adottare il teorema inventato dai Commissari dell’Azienda Sanitaria per affossare il Sant’Anna Hospital, non sottoscrivendo il contratto 2020 sino al completo chiarimento della situazione ancora sub judice ,la gran parte dei servizi pubblici si fermerebbe ed il nostro Paese sprofonderebbe nel caos“. Per superare tale allucinante situazione è stato sollecitato l’intervento del Commissario della Sanità Longo con l’adozione di un provvedimento straordinario che assicuri la sottoscrizione del contratto 2020 tra l’Azienda Sanitaria Provinciale ed il “Sant’Anna Hospital” .essendo l’Autorità chiamata ad assicurare anche i Livelli Essenziali di Assistenza. Di complotto ordito per la chiusura del Sant’Anna Hospital parla Sergio Costanzo con chiara denuncia per evitare la cancellazione di una delle Eccellenze della Sanità.