CON IL COMMISSARIO LONGO E’ STATO POSSIBILE ELIMINARE,GRADATAMENTE, ANCHE DELLE ILLEGALITA’


I circa 12 anni di commissariamento lasciati alle spalle hanno, purtroppo, evidenziato solo la distruzione del sistema sanitario, non avendo fatto registrare gli effetti sperati. Pertanto, Longo da Commissario alla Sanità giunto per ultimo, sta cercando di apportare delle correzioni all’attuale sistema, tentando di riformare dalle radici la Sanità pubblica, anche se continua ad incontrare difficoltà di procedere all’azzeramento dei disavanzo delle Aziende sia Ospedaliere tant’è che s’è visto costretto a bocciare la maggior parte dei bilanci aziendali, a causa del forte debito d’Esercizio. Da Commissario alla Sanità,Longo ha contribuito a superare la crisi dei vaccini cercando, nel limite del possibile, anche di irrobustire la rete dei servizi, seguendo la traccia indicata dal gen. Figliuolo. Ora a Longo spetta il compito di procedere all’attuazione del Piano di cui abbiamo fatto riferimento in altra pagina, da lasciare anche una impronta del suo impegno finalizzato al miglioramento della situazione.