CON L’AVANZATA DELLA VARIANTE DELTA NON È UN’ESTATE TRANQUILLA


Doveva essere un’estate tranquilla, con una serena villeggiatura invece si è, purtroppo, costretti ad accettare la reintroduzione di misure per arginare l’avanzata della variante Delta. Ora c’è il timore che non vengano invece osservati i rigori imposti dall’attuale situazione per il contenimento della pandemia tant’è che c’è la crescente preoccupazione per i contagi riportati dalle vacanze estive che stanno già facendo aumentare il tasso dei casi in più Regioni. Comunque, con l’arma delle vaccinazioni la situazione dovrebbe migliorare da poter in tal modo affrontare l’autunno con una certa sicurezza. Bisogna, pertanto, scongiurare il rischio “giallo” da evitare tali parametri. Per i ragazzi si pensa alle vaccinazioni direttamente a scuola, da prevederlo anche all’interno degli stessi complessi scolastici.