CON PERSONALE E POSTI LETTO AL MINIMO DIVENTA IMPOSSIBILE AFFRONTARE IL COVID


Anche questa volta la seconda ondata di contagi è da affrontare ,per evitare che i sistemi sanitari vengano stravolti,con meno posti letto,in terapia intensiva,un ridotto personale medico ,infermieristico e sociosanitario,dal momento che la Calabria,al momento, potrà contare solo su circa trentamila operatori sanitari ,rispetto alle altre Regioni ,pur con una popolazione che oscilla sui due milioni di cittadini ,con una spesa totale pro-capite di poco più di 1.500 euro.

Pertanto,per affrontare l’emergenza ,con meno posti letto e meno dipendenti sarà,purtroppo,davvero una impresa contrastare la crescente emergenza .

Per cui,in tale situazione, come potrà essere possibile far funzionare,in Calabria,nelle strutture ospedaliere indicate al ricovero ed all’assistenza dei contagiati dal Covid una terapia intensiva, un reparto di Malattie Infettive,uno di Pneumologia ,durante tale pandemia senza poter disporre di un personale numericamente adeguato da fronteggiare tale emergenza ?

Come le strutture ospedaliere inserite nella rete anti-Covid ,con indicazione, anche di posti letto per le terapie intensive e sub intensive, con una Sanità in Piano di rientro da un decennio, senza aver assicurato un adeguato,accertato riscontro di tale potenzialità,saranno nelle condizioni di affrontare tale situazione ?

Con una Sanità con un lungo periodo di vincoli imposti dal Piano di rientro,con la stessa rete Emergenza –Urgenza in crescenti difficoltà, con un blocco del turnover che ha imposto anche il contenimento,abbastanza limitato,delle assunzioni, come potranno essere garantiti gli stessi Livelli Essenziali di Assistenza ,pur se vincolati dall’art.32 della Costituzione che dà diritto a tutti i cittadini si aver garantito il rispetto della Salute ?

Erano questi i problemi che Jole Santelli il mercoledì precedente alla Sua scomparsa aveva posto sul tavolo del Ministro della Salute Speranza e che intendeva ricevere assicurazioni dal momento che ebbe anche a segnalare ,che alla rete di emergenza anti-Covid occorrevano posti letto e personale adeguato da rispondere alle richieste dei contagiati !

Panorama Sanitario Calabrese

    Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Catanzaro iscritto al n.107 del registro della stampa Direttore Responsabile: Gerardo Gambardella

© 2015 by Panorama Sanitario