CONTINUA LA “FAVOLA” SULLA COSTRUZIONE DI NUOVI OSPEDALI CON UN PERCORSO ANCORA TUTTO IN SALITA !


Tra ospedali, da oltre un decennio chiusi o in parte utilizzati a.… mezzo servizio, solo da “parcheggio” momentaneo di malati, in attesa di un posto letto in un ospedale, purtroppo ancora non c’è traccia sulla costruzione di nuovi ospedali (Sibaritide, Vibo Valentia, e Gioia Tauro). Pertanto, tali insediamenti, finanziati e progettati da diversi anni, al momento sono solo rientrati nel libro delle...“favole”. Difatti, se la Calabria, ha avuto assegnati i colori dal “rosso”,all’”arancione “con le ben note conseguenze, ciò va addebitato soprattutto alla mancanza di posti letto negli ospedali da rendere, in tal modo, difficile anche fronteggiare, con i ricoveri dei contagiati dal virus sia in terapia intensiva e semi intensiva ,che in rianimazione, con una crescente emergenza Covid. Difatti, da oltre dieci anni,parallelamente alla chiusura di ben 14 presidi, sono stati solo emessi con ordinanze e decreti, anche la predisposizione di finanziamenti per la costruzione dei tre nuovi ospedali.

Purtroppo,anche dopo aver lasciato alle spalle un decennio abbondante, ,ancora non c’è traccia di ..spiffero di vento che possa sollevare dubbi ed incertezze. Pertanto, mentre il vento continua a soffiare al contrario,diventa anche difficile azzardare qualche previsione se non, il frutto di illazioni. Difatti,se non c’è traccia di appalti, diventa impossibile anche immaginare l’apertura dei cantieri. Per cui,in dieci anni lasciati alle spalle, anche gli stessi decreti non fanno più testo, come dell’utilizzo dei finanziamenti. Pertanto, di tanto in tanto, si continua anche a parlare di inizio di lavori a sproposito, dal momento che manca anche la…sinergia tra i diversi interlocutori anche se costruzione dei tre nuovi ospedali, per il Dipartimento della Protezione Civile costituiva l’aspetto più interessante per garantire alla Sanità della Regione ben mille posti letto. Difatti, dopo un decennio, continua a prevalere il disinteresse per tali nuovi insediamenti, mentre con nuovo Decreto “Calabria” bis si è fatto anche riferimento al recupero dei 14 ospedali ,senza,però,mettere in conto,anche le risorse necessarie per tale riutilizzo !

Panorama Sanitario Calabrese

    Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Catanzaro iscritto al n.107 del registro della stampa Direttore Responsabile: Gerardo Gambardella

© 2015 by Panorama Sanitario