DAL COVID 19 E DALLE VARIANTI ABBIAMO IMPARATO DIVERSE LEZIONI !

OCCORRE APPROFITTARE DELL’OCCASIONE PER PROCEDERE ANCHE AD ALCUNI CAMBIAMENTI STRUTTURALI


Non sappiamo ancora quando dureranno gli effetti del Covid19 e delle “varianti” anche se, in oltre un anno e mezzo abbiamo imparato diverse lezioni delle quali ora occorre approfittarne per procedere anche ad alcuni radicali cambiamenti nella impostazione del Servizio Sanitario Nazionale. In questo contesto è da inserire anche il Piano Sanitario Regionale da dare anche una linea operativa nel contesto dell’intero assetto aziendale, da dove maggiormente sono emerse le carenze in particolari momenti delle emergenze. Poiché le lezioni da apprendere dal covid 19 e dalle varianti sono diverse sarà, pertanto, anche questa l’occasione per trarne profitto perché la pandemia ramificatasi, purtroppo, con le “varianti” resta ancora presente nelle Regioni. Per cui il tema di fondo resta, purtroppo, quello di dover ancora convivere talune “varianti”. Per cui occorre attrezzarsi per affrontare anche altri momenti di crisi. Pertanto, alcuni cambiamenti vanno recepiti nelle logiche e negli approcci. Come altro insegnamento fondamentale è che la ricerca coinvolga, (cosa già avvenuta) anche le piramidi scientifiche del nostro Paese, con investimenti importanti in tale settore. Un altro insegnamento deriva dall’esperienza dovuta, purtroppo, acquisire, per uscire dalla crisi che ha colpito anche importanti settori, oltre quello sanitario. Non sarà certo né facile né semplice uscire da tale situazione, ma dalle diverse lezioni imparate dal Covid 19 e dalle “varianti” occorre acquisire anche degli insegnamenti. Ora, pertanto, occorre investire su vaccini per affrontare le emergenze sanitarie. Anche se la pandemia ha accelerato il processo di digitalizzazione del Paese purtroppo resta ancora inalterato il “gap” tra il Centro-Nord ed il Sud.