DOPO TANTA OSCURITÀ ANCHE SE GLI ESAMI E LE LAUREE RESTANO ANCORA IN MODALITÀ TELEMATICA !



Non v’è dubbio che c’è il massimo impegno non solo da parte del Rettore ma anche del Senato Accademico che resta finalizzato al ritorno degli studenti nell’Ateneo ,dopo mesi di oscurità sul pianeta dell’Università. Per cui, se ancora si è costretti a frenare l’attività accademica, da fine febbraio invece gli studenti avranno almeno la possibilità di utilizzare sia gli esami che le sedute di Laurea in modalità telematica. Pertanto, resterà ,purtroppo, ancora sospeso sia il ricevimento dei Docenti che gli incarichi di collaborazione degli studenti, a tempo parziale, con il tutoraggio e le attività da svolgere in presenza, che riguardino dottorati, master e Corsi di Alta Formazione. Sono stati esclusi sia i Corsi di Formazione che i convegni. Difatti, sempre nel rispetto di rigide norme anti-contagio, sarà consentito, invece, l’accesso alle biblioteche dell’Ateneo come, al tempo stesso, saranno garantiti tutti i servizi amministrativi. Per cui, l’invito rivolto agli studenti da parte del Rettore De Sarro resta quello di privilegiare l’interazione telematica. Al momento, da tale obbligata stretta, si salvano le attività di laboratorio ,i Corsi per Medici in formazione specialistica, compresi i tirocini, nonché i Corsi di formazione specifica in Medicina Generale ed i tirocini dei Corsi di studio di Area Medica ,Sanitaria e Farmaceutica. Sulla stessa linea ,per quanto attiene alla ricerca ed ai tirocini obbligatori ed indifferibili, non si ferma neppure l’attività istituzionale.

Panorama Sanitario Calabrese

    Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Catanzaro iscritto al n.107 del registro della stampa Direttore Responsabile: Gerardo Gambardella

© 2015 by Panorama Sanitario