IL COMMISSARIO PROCOPIO HA RICONOSCIUTO ANCHE IL LAVORO SVOLTO DAL SUO PREDECESSORE ZUCCATELLI


Procopio, subentrato, da Commissario, al “vertice” di una importante Azienda Ospedaliere,,dimostrando serietà e correttezza nel suo comportamento ha subito riconosciuto l’importante il lavoro svolto dal suo predecessore Giuseppe Zuccatelli, facendo riferimento anche ai posti letto incrementati durante la pandemia, andando anche oltre le misure previste dal Piano regionale sia per le Malattie Infettive che per la Terapia Intensiva. Difatti, l’attuale Commissario, ha dato merito a Zuccatelli per aver definito anche i percorsi Covid da rendere in tal modo anche sicuro l’accesso, per chi ha le patologie extra Covid. Un impegno, quello assunto da Zuccatelli che ha consentito, dopo una serie di contatti con il prof. De Sarro, Rettore della Università “Magna Grecia” di avviare il trasferimento di alcuni reparti nel Corpo “C” del Policlinico universitario, ponendo in scaletta l’attivazione dei reparti quali, ad esempio, la Neurochirurgia, l’Ortopedia, la Maxillo Facciale, l’Otorinolaringoiatria, l’Urologia e la Chirurgia Plastica, mentre nel Corpo “A” con, la dotazione di altri 10 posti letto per pazienti Covid ha consentito una dotazione finale di ben 40 posti letto. La qualcosa non potrà che agevolare anche il lavoro di entrambi gli ospedali.

Per cui, il subentrato Commissario ha avuto anche modo di apprezzare il lavoro svolto ,con serietà d’intenti da Zuccatelli che con coraggio e capacità, nei momenti più difficili della pandemia, in una Regione con il “marchio” di Zona “rossa” ciò nonostante ebbe egualmente ad assumere la decisione, con la delega anche di manager dell’Azienda Universitaria, di ottenere, dopo una serie di incontri con il Rettore De Sarro, il raggiungimento di una convenzione con la Università con la quale, utilizzando sia il Corpo “C” che quello “A” degli accennati reparti avrebbe consentito di mettere anche un po’ d’ordine in tali reparti. Difatti, s’è trattato di un doveroso apprezzamento, fatto , con serietà d’intenti, dal subentrato Commissario Procopio scaturito da un’attenta valutazione del lavoro svolto da Zuccatelli.

Panorama Sanitario Calabrese

    Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Catanzaro iscritto al n.107 del registro della stampa Direttore Responsabile: Gerardo Gambardella

© 2015 by Panorama Sanitario