IL COMPARTIMENTO TUTELA DELLA SALUTE DOVREBBE PREDISPORRE UN ATTO SULLA RETE OSPEDALIERA


Pertanto, con tale riordino si sarebbe dovuto tener conto anche del diritto da parte dei cittadini della tutela della Salute, sempre, s’intende, con la compatibilità economica che purtroppo continua a rientrare nel Piano di rientro imposto sin dal dicembre del 2009 dall’allora Consiglio dei Ministri a causa dell’indebitamento accusato dalle Aziende Ospedaliere e Sanitarie. (cosa che, purtroppo, in un decennio di commissariamento della Sanità in Piano di rientro non è ancora avvenuto!) avrebbe già dovuto costituire il primo passo per procedere ad una revisione sostanziale dei tagli lineari che dovrebbe apportare da poter procedere anche alla rimodulazione, non certo solo con un decreto, della riorganizzazione della rete ospedaliera, in quanto è da tale disordine che scaturisce anche la pesantezza del disavanzo.

Pertanto, con tale riordino si sarebbe dovuto tener conto anche del diritto da parte dei cittadini della tutela della Salute, sempre, s’intende, con la compatibilità economica che purtroppo continua a rientrare nel Piano di rientro imposto sin dal dicembre del 2009 dall’allora Consiglio dei Ministri a causa dell’indebitamento accusato dalle Aziende Ospedaliere e Sanitarie.

Per cui, per affrontare tali crescenti difficoltà sarebbe necessario creare, non solo sulla carta, ma in un contesto realistico ,una rete territoriale, con inclusione nella stessa delle Case della Salute da avere certezza di come vengono gestite.

Al momento, purtroppo, dopo un decennio di commissariamento, ancora non c’è traccia di riorganizzazione della rete ospedaliera da poter ottenere anche un accertato riscontro sulla quantità e qualità delle prestazioni erogate.

Pertanto, dovrà essere compito del Compartimento Tutela della Salute predisporre un atto di programmazione strategico da ottenere come risultato anche la impostazione accertata di una nuova rete ospedaliera.

Panorama Sanitario Calabrese

    Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Catanzaro iscritto al n.107 del registro della stampa Direttore Responsabile: Gerardo Gambardella

© 2015 by Panorama Sanitario