IL DOTT. LAZZARO NUOVO DIRETTORE GENERALE FACENTE FUNZIONI DALL’ASP DI CATANZARO


È stato il Commissario ad acta dottor. Longo, in mancanza di un quadro chiaro sulle nomine, di avvalersi di uno strumento giuridico che gli ha consentito la proroga del dottor. Lazzaro. In qualità di dirigente più anziano ricoprirà l’incarico di Direttore Generale facente funzioni. Il mandato dovrebbe avere la durata massima di 45 giorni, a meno che non intervengano prima le nuove nomine. Il dott. Lazzaro, arrivato alla nomina nell’accennata Azienda in coincidenza con lo scoppio della pandemia, ha mostrato subito le difficoltà che bisognava affrontare, tant’è che ha riaperto subito i reparti sia di Microbiologia che di Medicina Covid. Tra i risultati raggiunti: il potenziamento dell’Oncologia del Presidio Spoke di Lamezia Terme, attivando anche dei posti letto di ricovero. Ha successivamente messo in sicurezza l’Ospedale di Soverato, con la consegna del nuovo blocco operatorio di Ginecologia, oltre alla ristrutturazione delle sale operatorie di Chirurgia ed Ortopedia. Per rispondere alle necessità della popolazione sulle problematiche legate alla pandemia, ha anche avviato l’attivazione delle USCA e della Centrale Operativa Territoriale, oltre che a potenziare il”118” con nuove e moderne ambulanze e di automedicali. La realtà della Sanità calabrese emerge così anche in positivo. Comunque, restano ancora dei punti critici. Il lavoro dei commissari è stato caratterizzato da aspetti sia positivi che negativi. La stessa gestione della emergenza-urgenza della pandemia è stata fatta coincidere con le vaccinazioni. C’è sempre però il nodo dei bilanci con una progressiva diminuzione del disavanzo.