IN SOCCORSO ALL’EMERGENZA COVID È VENUTA “VILLA BIANCA” CON I PRIMI 40 POSTI LETTO


A causa del quadro che, purtroppo, sta continuando ad emergere, tra posti letto in Rianimazione,Terapie Intensive e Semi intensive, in esaurimento, con difficoltà nei tracciamenti e nei tamponi, con operatori sanitari( medici ed infermieri), stressati a causa di turni massacranti e non essendo possibile riattivare almeno parte di ospedali dismessi, dopo un sopralluogo effettuato dal Rettore dell’Università prof. De Serro e da neo Commissario straordinario del Policlinico Universitario dottor Giuliano si è accertato che nella “Villa Bianca” già sede del Policlinico Universitario che potrebbero già essere disponibili 40 posti letto, per poi pervenire all’utilizzo complessivo di 100, già previsti dal progetto iniziale, ad avvenuto adeguamento di tale strutture. Sulla stessa lunghezza d’onda, con un annuncio a sorpresa, s’era, in precedenza ,già inserito il Presidente f.f. della Regione Spirlì. Pertanto,l’attività di tale struttura garantirebbe le condizioni minime di utilizzo della Terapia intensiva, sub intensiva e Rianimazione da trasformarsi anche in un Centro covid ,appena sarà possibile portare da 40 a 100 posti letto.

Panorama Sanitario Calabrese

    Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Catanzaro iscritto al n.107 del registro della stampa Direttore Responsabile: Gerardo Gambardella

© 2015 by Panorama Sanitario