NUOVO DIRETTORE ALL'IRCCS FATEBENEFRATELLI


Renzo Baldo è il nuovo direttore generale del Centro San Giovanni di Dio, Irccs Fatebenefratelli di Brescia. Laureato in Economia e commercio, ha lavorato presso l’Associazione La Nostra Famiglia – IRCCS Eugenio Medea fin dal ’96, diventandone direttore amministrativo. «Dirigere un Irccs - spiega - significa dare indirizzo e stimolo favorendo l’attività di ricerca scientifica, che partendo dai bisogni clinici, possa individuare le migliori soluzioni da applicarsi nell’attività di assistenza; la formazione degli operatori diventa propedeutica per la messa in pratica. Questa circolarità tra ricerca, clinica e formazione va collocata in un contesto in veloce evoluzione, dove ad esempio la tecnologia, l’utilizzo dei dati, l’umanizzazione sono alcuni elementi di cui tener conto. Ciò è possibile se sappiamo stare “in rete”, con gli altri istituti di ricerca, con le università, con le associazioni di familiari, con gli enti territoriali e le istituzioni, con altre professionalità. Naturalmente il fine ultimo è quello di migliorare oggettivamente i servizi per le persone che ne usufruiscono, compresi i loro familiari». Nel definire le priorità della propria azione, ha spiegato che intende partire «dall’esperienza e professionalità presenti e valorizzare la specificità dell’istituto scientifico, riconosciuto nell’ambito delle malattie psichiatriche, cogliendo le opportunità da perseguire e realizzare concretamente. L’integrazione fra le varie “anime” (scientifica, clinica e di formazione) e la consapevolezza che l’istituto è già inserito nella “rete Fatebenefratelli”, sono i presupposti per una ulteriore apertura, oggi ancor più necessaria: in termini di competenze, di capacità di innovare, di relazione».

L’Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio FATEBENEFRATELLI (www.fatebenefratelli.it) è presente in 50 paesi dei 5 continenti, con circa 400 opere apostoliche. La Provincia Lombardo Veneta, essendo parte di questa grande comunità ospedaliera, realizza la propria vocazione religiosa dedicandosi al servizio della Chiesa prestando, senza scopo di lucro, attività sanitarie ed assistenziali in particolare nei confronti di malati e bisognosi. La mission della PLV è in primo luogo l’ospitalità realizzata attraverso interventi appropriati di prevenzione, promozione della salute, cura e riabilitazione, che garantiscano ad ogni utente la cura più adeguata al proprio bisogno di salute, in una logica di corretto ed economico uso delle risorse. La PLV esplica la propria attività assistenziale in 4 contesti regionali differenti (Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia), attraverso 9 strutture sanitarie/socio-sanitarie accreditate presso il SSN per 2192 posti letto complessivi. I Fatebenefratelli, sulle orme del loro fondatore San Giovanni di Dio, si impegnano a garantire un’assistenza integrale, che pertanto consideri e abbracci tutte le dimensioni della persona umana: fisica, psichica, sociale e spirituale. Tale assistenza umanizzata viene agita ogni giorno grazie alla compartecipazione alla missione da parte dei Fatebenefratelli e dei circa 2200 collaboratori assunti a vario titolo all’interno della Provincia Lombardo Veneta.


Panorama Sanitario Calabrese

    Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Catanzaro iscritto al n.107 del registro della stampa Direttore Responsabile: Gerardo Gambardella

© 2015 by Panorama Sanitario