OCCORRE CONOSCERE QUALI SIANO LE INTENZIONI DEL MINISTRO DELLA SALUTE SPERANZA

DOPO LA SENTENZA DELLA CONSULTA OCCORRE CONOSCERE QUALI SIANO ANCHE LE INTENZIONI DEL MINISTRO DELLA SALUTE SPERANZA PER CONTRIBUIRE AL RISANAMENTO EFFETTIVO DELLA SANITA’ CALABRESE-



La sentenza della Consulta di cui abbiamo fatto ampio riferimento sulla stessa pagina è stata recepita, con senso di responsabilità, anche dalla senatrice Bianca Laura Granato la quale non ha mancato di chiedere notizie, con una esplicita, dettagliata interrogazione. sia al Presidente del Consiglio Draghi che al Ministro della Salute Speranza come il Governo intende contribuire al risanamento effettivo della Sanità Calabrese. Difatti, al centro della stessa, figura la decisione della Corte Costituzionale che ha dichiarato la illegittimità dell’art. 1 comma 2 del Decreto 10 novembre 2020 recanti misure urgenti per il rilancio del servizio sanitario nella Regione Calabria. Di illegittimità costituzionale si fa anche esplicito riferimento all’art 6 comma 2 del citato decreto Legge di cui abbiamo nella stessa pagina un dettagliato riferimento. Di tanto si è anche reso conto il sottosegretario alla Salute Costa, nel corso della sua recente visita in Calabria.